Skip to Main Content

Geografia della mondializzazione

Prof. Giuseppe Bettoni

SSD: M-GGR/01

CFU: 6

Orario delle lezioni:

I semestre, Lun. 12/14 T35; Mart. 12/14 T31;Merc. 13/15 T34; Giov. 12/14 T35. Le lezioni avranno inizio il 9 ottobre.

 

Obiettivi:

Lo studente sarà in grado di distinguere Globalizzazione mondializzazione, soprattutto sarà capace di comprendere le diverse declinazioni nelle parti del mondo e nei settori delle attività sociali e politiche.

Programma:

Come la mondializzazione si ripercuote nelle nostre vite al quotidiano, con prodotti e comunicazioni pubblicitarie che sono sempre più “mondializzate”.   La popolazione mondiale, seppur nell’era della mondializzazione, ha ancora delle caratteristiche locali, delle diversità che rendono importante il confronto e che ci fanno interessare alla mondializzazione della cultura ma anche ai fenomeni migratori e alle loro ripercussioni sui nostri territori quotidiani.
Vedremo le “visoni” del mondo. La sua mobilità,  esamineremo quindi la mondializzazione dell’urbano.

Testi adottati:

A.L.greiner, G. Dematteis, C. Lanza: Geografia Umana. Un approccio visuale, seconda edizione, UTET

D.Massey, P. Jess, Luoghi, Culture e Globalizzazione, UTET Universitaria, 2006.

Jacques Lévy: Inventare il Mondo. Una geografia della Mondializzazione. Bruno Mondadori, Milano, 2010.

 

 

Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2017