Francesco Miano
Francesco Miano consegue la laurea in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli nel 1983; dopo la laurea frequenta il Corso di perfezionamento in Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia di Napoli. Ammesso al dottorato di ricerca in Filosofia, consegue l’esame per il conferimento del titolo di dottore di ricerca nell’ottobre 1989. Nel settembre 1991 risulta vincitore di una borsa di studio per lo svolgimento di attività di ricerca post-dottorato presso il Dipartimento di Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli; nel maggio 1996 vince un concorso come ricercatore presso il Dipartimento di Ricerche filosofiche della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata, assumendo servizio nel novembre 1996. Nel maggio 2000 consegue l’idoneità come professore associato di Storia della filosofia e dal novembre 2001 è chiamato presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata a ricoprire l’insegnamento di Storia della storiografia filosofica. Nel marzo 2006 ha conseguito l’idoneità come professore ordinario di filosofia morale e viene chiamato nella Università degli studi di Roma Tor Vergata ad insegnare antropologia filosofica, bioetica e filosofia della religione e attualmente Filosofia morale. È direttore del corso di perfezionamento in “Modelli e categorie della filosofia del Novecento” dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”; ha svolto per alcuni anni corsi di bioetica presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, corsi di antropologia filosofica presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale (Sezione san Tommaso) e attualmente presso la Facoltà teologica Antonianum (Roma) .

Pubblicazioni recenti

  • Spirituale e storico. Dimensioni dell’agire in Emmanuel Mounier, In “Persona e comunità. l’eredità di Emmanuel Mounier, il dialogo tra le generazioni”, pp. 71-80, Meudon, Trieste, 2017.
  • Mistica ed etica in Martin Buber, In “L’Anti-Babele sulla mistica degli antichi e dei moderni”, pp. 475-485, Il Melangolo, 2017.
  • L’esistenza e la trascendenzaIn “HERMENEUTICA”: 43-60, 2017.
  • Per una responsabilità generativaIn “Critica della ragione generativa”, pp. 39-46, Vita e pensiero, Milano, 2017.
  • For the common good. Spiritual, ethical, relational prospectsIn ARCHIVIO DI FILOSOFIA, 84: 247-255, 2016.
  • Crisi, presente e futuro : la responsabilità nella visione storica jaspersianaIn “STUDI JASPERSIANI”, III: 185-196, 2015.
  • FedeIn “Lessico sturziano”, pp. 389-395, Rubbettino, 2013.
  • Coscienza e responsabilitàIn “Nel mondo della coscienza”, pp. 179-193, Edizioni rosminiane, 2013.
  • La fenomenologia della coscienza morale: riflessioni a partire dalla Existenzerhellung di Karl Jaspers, In “STUDI JASPERSIANI”, 1, 2013.
  • Das Scheitern der Existenz und die suche nach Transzendenz, In “Jahrbuch der Österreichischen-Karl-Jaspers-Gesellschaft”. Vol. 26, pp. 135-146, Studien Verlag, 2013.

Insegnamenti

Chiudi il menu