Skip to Main Content

Filosofia morale

 

Filosofia morale M-FIL/03

 

Docente responsabile dell’insegnamento: Francesco Miano

Contatti: francesco.miano@uniroma2.it

 

Informazioni insegnamento

Anno: 2019-2020

CFU: 6 o 12

Ore: 30 o 60

Semestre: Secondo

Lingua: Italiano

Orario di ricevimento

giovedì dalle 15:00 alle 16:00 piano I, stanza n.21, è preferibile prendere appuntamento con il docente contattandolo via mail.

 

Prerequisiti

Nessuno

MODULO A

Obiettivi formativi e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi formativi

La conoscenza della terminologia filosofica e dei classici del pensiero filosofico, la padronanza delle tecniche argomentative, il possesso di strumenti teorici e metodologici, necessari per muoversi criticamente nei vari campi degli studi filosofici.

Conoscenza e capacità di comprensione

La conoscenza di fondamentali snodi storico-filosofici, lo sviluppo di significative capacità critico-analitiche.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

La capacità di elaborare argomentazioni che dimostrino la padronanza degli strumenti concettuali e logici tipici del sapere filosofico, la capacità di sostenere tesi argomentate sulla scorta della conoscenza delle fondamentali tematiche filosofiche e dei principali orientamenti di pensiero storicamente espressi al riguardo.

 

Programma

Heidegger interprete di Rilke. Il corso si propone un’analisi, attraverso la lettura heideggeriana dell’opera di Rilke , del pensiero heideggeriano sull’esperienza del fenomeno artistico.

 

Testi adottati

- G. Anders, L’uomo è antiquato, vol.1, Considerazioni sull’anima nell’epoca della seconda rivoluzione industriale, Bollati Boringhieri, Milano 2007.

- G. Anders, L’uomo è antiquato, vol.2, Sulla distruzione della vita nell’epoca della terza rivoluzione industriale, Bollati Boringhieri, Milano 2007.

 

 

Modalità di valutazione

  • Prova orale

 

Descrizione delle modalità e dei criteri di verifica dell’apprendimento

La verifica sarà di tipo orale.  Saranno oggetto di valutazione:

- l’acquisizione dei contenuti disciplinari

- le capacità logico-argomentative

- le capacità critiche di giudizio

 

 

Modalità di svolgimento

Modalità in presenza.

 

Descrizione della modalità di svolgimento e metodi didattici adottati

Lezione frontale, spiegazione, discussione guidata. 

 

Modalità di frequenza

Frequenza facoltativa.

 

 

ENGLISH

Prerequisites

A good knowledge of the history of philosophy.

 

Aims

Learning outcomes

The training offered by this course is oriented to the ability to elaborate interpretative and critical grids able to decode the complexity of contemporary reality, based on specific competences deriving from an in-depth comparison with the codes elaborated over time in our and in other traditions cultural.

Knowledge and understanding

Acquisition of an advanced knowledge of the history of philosophy and of philosophical themes in their various articulations; development of knowledge of the main methodologies of historical-critical and argumentative analysis of the fundamental concepts of philosophical sciences; devolopment of the most detailed knowledge od specific and advanced fields of philosophical research.

 

Program

Heidegger interpreter of Rike. The course proposes an analysis, through Heidegger’s reading of Rilke’s work, of Heidegger’s thought on the experience of the artistic phenomenon.

 

Bibliography

-M. Heidegger, ‘Perché i poeti?’, In ‘Sentieri interrotti’, La Nuova Italia, Firenza 1968 pp. 247-297.

- R.M. Rilke, Elegie duinesi, Einaudi, Torino 1978.

-G. Vattimo, Introduzione a Heidegger, Laterza, Roma-Bari 2002.

 

Evaluation method

Oral examination

 

Modality of development

Lecture

 

MODULO B

Programma

Hannah Arendt: la responsabilità del pensiero

Il corso si propone di fornire strumenti e chiavi di lettura utili alla comprensione di alcune categorie fondamentali della riflessione morale del Novecento, a partire dall’analisi del pensiero di Hannah Arendt. A questo riguardo, verranno presi in considerazione i concetti di responsabilità e giudizio, che Arendt propone come una sorta di “antidoto” alla degenerazione morale dei nostri tempi.

 

Testi adottati

- H. Arendt, Responsabilità e giudizio, Einaudi, Torino 2010

- H. Arendt, Tra passato e futuro, Garzanti, Milano 2017

 

 

Modalità di valutazione

  • Prova orale

 

Descrizione delle modalità e dei criteri di verifica dell’apprendimento

La verifica sarà di tipo orale.  Saranno oggetto di valutazione:

- l’acquisizione dei contenuti disciplinari

- le capacità logico-argomentative

- le capacità critiche di giudizio

 

 

Modalità di svolgimento

Modalità in presenza.

 

Descrizione della modalità di svolgimento e metodi didattici adottati

Lezione frontale, spiegazione, discussione guidata.

 

Modalità di frequenza

Frequenza facoltativa.

 

ENGLISH

Program

The course aims to provide tools and keys for understanding some of the fundamental categories of twentieth-century moral reflection , starting from the analysis of Hannah Arendt’s thought. In this regard, the concepts of responsibility and judgment will be taken into consideration, which Arendt proposes as a sort of  “antidote” to the moral degeneration of our times.

 

Bibliography

- H. Arendt, Responsabilità e giudizio, Einaudi, Torino 2010

- H. Arendt, Tra passato e futuro, Garzanti, Milano 2017

 

Evaluation method

Oral examination

 

Modality of development

Lecture

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 23 ottobre 2019