Alberto Manodori Sagredo
Alberto Manodori Sagredo nasce a Roma il 14 Agosto 1942. Iscritto nell’Albo d’Oro della Nobiltà Italiana, è membro dell’Associazione regionale della Nobiltà Veneta. Consegue il diploma di Maturità Classica presso il Nobile Collegio Nazareno in Roma e la laurea in Lettere con tesi in Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana, con pubblicazione della tesi nella rivista Archeologia Classica dell’Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte dell’Università di Roma, La Sapienza, 1976. Consegue l’abilitazione all’insegnamento di Storia dell’Arte nelle Scuole Medie Superiori;  è docente di Storia e Tecnica della Fotografia presso la facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Bologna, sede di Ravenna (1999- 2001), attualmente, anno accademico 2029-2020, presso la Macroarea di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata, sia al corso di Laurea triennale che al corso di Laurea magistrale. È membro del Comitato Scientifico del Comitato Nazionale per la Fotografia Italiana e la civiltà delle immagini, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e consulente per la ideazione e cura scientifica di mostre e cataloghi della Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (1987-2004). È membro del Comitato Scientifico della rivista “ Acta Photographica” edita dall’ ICCD (Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Comitato Scientifico delle edizioni Bononia University Press. Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Tenente di Vascello ad Honorem della Marina Militare, Associazione Nazionale dei Marinai d’Italia e medaglia d’Oro di prima classe “Benemerito della Cultura” concessa dal Presidente della Repubblica.    

Pubblicazioni recenti

  • Souvenir de Rom. Un album fotografico (1852 ca.) di Giacomo Caneva non tanto fotografo quanto “pittore prospettico”, Roma, 2019
  • I modi delle mode, vol. I, II, Roma, 2019
  • Venezia colorata. quando le fotografie non erano a colori, Roma, 2018
  • Italia sportiva. Immagini fotografiche amatoriali degli italiani innamorati di sport (1870-2016), Roma 2018
  • Quando le fotografie erano uniche. Dagherrotipi Ambrotipi Ferrotipi nel rapporto tra immagini uniche e unicità delle persone ritratte (1850-1920),Roma, 2107
  • Gli italiani e la moda 1860-1960, Roma, 2017
  • Il souvenir fotografico di Colonia Veneria Cornelia Pompeii. Identità e funzione della fotografia “turistica archeologica” attraverso le immagini ricordo della seconda ,età dell’Ottocento e del primo Novecento degli Scavidi Pompei dall’Archivio Manodori Sagredo – Reggio Emilia – Venezia, vol. I–II, Roma, 2016
  • Il Grand Tour e le origini del 3D. viaggio nella fotografia dell’Ottocento,Roma, 2016
  • Pompei stereoscopica. Fotografi e ditte fotografiche a Pompei 1860-1910, dall’Archivio Manodori Sagredo, Roma, 2016
  • A proposito di Fotografia. Conversazioni con gli studenti sulle panchine della Facoltà, Roma, 2015

Insegnamenti

Chiudi il menu