Settore: L-ART/06

CFU: 6

Prerequisiti: Capacità di analisi di film e documentari e di archivi cinematografici. Capacità di elaborazione di pensiero critico.

Obiettivi formativi

L’insegnamento è volto a fornire agli studenti le conoscenze e le competenze di base della sceneggiatura  cinematografica e televisiva.

Conoscenza e capacità di comprensione: Il modulo intende fornire le conoscenze adeguate alla piena comprensione degli aspetti principali della materia.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione: Sarà proposto un approccio diretto alla storia e alle tecniche della scrittura cinematografica e televisiva.

Autonomia di giudizio: La finalità e insieme l’obiettivo del corso è il formarsi di una autonomia di giudizio al fine di stimolare nello studente la formazione di opinioni critiche che valorizzino al meglio il suo bagaglio culturale complessivo

Testi

  • Un manuale di Storia del cinema italiano fra i seguenti:
    • Gian Piero Brunetta, Guida alla storia del cinema italiano (1905-2003), Cambridge University Press
    • Paolo Russo, Breve storia del cinema italiano, Lindau
    • Mino Argentieri, Storia del cinema italiano, Newton & Compton
    • Carlo Lizzani, Storia del cinema italiano, Editori Riuniti
    • Carlo Lizzani, Cinema italiano: dalle origini agli anni Ottanta di Roma, Editori Riuniti
    • In alternativa, solo per gli studenti Erasmus: Mario Verdone, Storia del cinema italiano, Newton & Compton.
  • Inoltre tre volumi fra i seguenti:
    • Antonio Costa, Il cinema italiano. Generi, figure, film del passato e del presente, Il Mulino
    • Fabrizio Natalini, Ennio Flaiano. Una vita nel cinema, Artemide
    • Fabrizio Natalini, “Un amore a Roma” dal romanzo al film, Artemide
    • Risate all’italiana, a cura di Giovanni Spagnoletti e Antonio Spera, Universitalia
    • Antonio Costa, Saper vedere il cinema, Bompiani
    • Federico Fellini, Intervista sul cinema, Laterza
    • Oscar Iarussi, C’era una volta il futuro. L’Italia della Dolce Vita, Il Mulino
    • Antonio Costa, Federico Fellini «La dolce vita», Lindau
    • Tullio Kezich, Su La dolce vita con Federico Fellini, qualsiasi edizione (Cappelli, Marsilio, BUR)
    • Edoardo Zaccagnini, I mostri al lavoro, Hoepli
    • Mariapia Comand, Commedia all’italiana, Il castoro
    • Barbara Corsi, Produzione e produttori, Il castoro
    • Emiliano Morreale, Cinema d’autore degli anni Sessanta, Il castoro
    • Lucia Cardone, Il melodramma, Il castoro
    • Giuseppe Sansonna, Hollywood sul Tevere. Storie scellerate, Minimum Fax
    • Enrico Giacovelli, C’era una volta la Commedia all’italiana, Gremese
    • Daniela Ceselli, La sceneggiatura. Un testo dall’esistenza incerta, Firenze, Le Lettere
    • Giovanni Robbiano, La sceneggiatura cinematografica, Carocci.

Modalità di erogazione: Tradizionale

Frequenza: Consigliata

Valutazione: Prova orale

Tutti gli insegnamenti
Chiudi il menu